Etichette criogeniche

LabTAG® fornisce una varietà di etichette criogeniche, progettate per resistere allo stoccaggio prolungato in azoto liquido in fase liquida o vapore e congelatori a temperatura ultra bassa, per l'uso nella ricerca medica, laboratori clinici, cliniche di fertilità e biobanche. Queste etichette criogeniche sono perfettamente adatte per l'etichettatura di un'ampia varietà di contenitori, comprese fiale e provette criogeniche, micropiastre, provette PCR e altri prodotti di laboratorio comunemente usati. Scopri il nostro criogenico Etichette COVID-19.

Disponibile in una gamma di dimensioni e configurazioni e compatibile con stampanti sia termiche (termica diretta, trasferimento termico) che digitale (laser, getto d'inchiostro), troverai sicuramente etichette criogeniche che soddisfano i tuoi rigorosi requisiti di laboratorio. Le nostre etichette criogeniche sono anche offerte con un adesivo permanente o rimovibile, oltre a caratteristiche speciali, come opzioni di oscuramento, antimanomissione e avvolgenti.

Tutto quello che devi sapere
Informazioni su Cryo Labels

Tecnologie di etichettatura innovative per Biobank

Libro bianco: etichettatura delle migliori pratiche per le biobanche

Etichette criogeniche per contenitore

Provette, fiale e scatole criogeniche

Le nostre etichette criogeniche per fiale criogeniche, microtubi (es. Eppendorf), scatole criogeniche, scatole per congelatori, provette per tubi e fiale e altri contenitori criogenici sono disponibili per stampanti a trasferimento termico, termiche dirette, laser e a getto d'inchiostro. Queste etichette cryo sono progettate per resistere allo stoccaggio a lungo termine in azoto liquido in fase liquida o vapore (-196 ° C / -321 ° F), congelatori da laboratorio (-80 ° C / -112 ° F) e trasporto su ghiaccio secco.

micropiastre

Le etichette termoplastiche impermeabili sono ideali per l'uso su piastre per colture cellulari, piastre per micropozzetti, piastre PCR da 96 e 384 pozzetti e piastre di Petri e sono disponibili per stampanti a trasferimento termico e laser, nonché per etichettatrici automatiche. Facili da manipolare, queste etichette non si piegano durante la rimozione dal rivestimento di supporto, il che facilita l'applicazione dell'etichetta su qualsiasi piastra multi-pozzetto o capsula di Petri.

PCR

Etichette criogeniche e sicure per il congelatore progettate per identificare rapidamente e facilmente provette per PCR 0.2 ml di alto profilo, strisce per provette per PCR con pozzetto 8 e piastre per PCR. Queste etichette sono sicure per l'uso in qualsiasi termociclatore e sono disponibili con una varietà di opzioni. Ciò include etichette progettate per identificare il lato o la parte superiore dei tubi, nonché etichette stampabili non adesive (PCR-TagTrax ™) che consentono una vasta gamma di configurazioni di etichettatura.

Rastrelliere e canne in metallo

Etichette criogeniche per stampanti di codici a barre progettate per l'identificazione di rack metallici, pellicole radiografiche, cassette di alluminio, lattine di film, fiale di alluminio, scatole, manicotti e bastoncini di acciaio inossidabile per cannucce, strumenti, attrezzature e altri oggetti metallici. Destinato allo stoccaggio a lungo termine in azoto liquido (-196 ° C / -321 ° F), congelatori da laboratorio, ghiaccio secco, camere del congelatore e altri ambienti criogenici difficili.

Cryo Straws

Le etichette criogeniche Cryo-StrawTAG ™ a basso contenuto di COV sono state accuratamente testate e approvate per cannucce 0.25 ml e 0.5 ml IVF di diverse configurazioni. Progettate per resistere alla conservazione a lungo termine all'interno di Dewars di azoto liquido, queste etichette di paglia per criogenesi IVF resistono al processo di vetrificazione e sono anche compatibili con cannucce per vetrificazione ad alta sicurezza e dispositivi per vetrificazione come Cryotop®.

Etichette criogeniche per metodo di stampa

Trasferimento termico

Le etichette con codici a barre criogeniche sono impermeabili e durevoli, in grado di aderire alle superfici bagnate e resistere a una gamma di temperature estreme con tempo di polimerizzazione pari a zero, inclusi più cicli di congelamento-scongelamento. Ideale per la conservazione di provette criogeniche e fiale criogeniche di piccolo diametro, scatole di cartone per congelatori e scatole di criogenie in polipropilene per il trasporto su azoto liquido in fase liquida o vapore (-196 ° C), congelatori da laboratorio e ghiaccio secco.

termica diretta

Le etichette criogeniche con codice a barre impermeabili sono progettate per rimanere intatte ed evitare incrinature se esposte a condizioni criogeniche, con una forte affinità per le superfici in plastica e vetro. Queste etichette termiche dirette sono adatte per fiale criogeniche, microtubi, micropiastre, tubi di vetro, scatole di congelatori e sacchetti di plastica per la conservazione a lungo termine in azoto liquido (-196 ° C), congelatori da laboratorio e trasporto su ghiaccio secco.

Laser

Le nostre etichette stampabili al laser identificano provette e fiale criogeniche, microtubi (es. Eppendorf), scatole per criochette / congelatori, piastre per colture cellulari, micropiastre e altri contenitori criogenici. Queste etichette laser criogeniche sono progettate per resistere allo stoccaggio a lungo termine in azoto liquido (-196 ° C), congelatori e ghiaccio secco. Sono forniti in formato Letter e A4 per la stampa con tutte le stampanti laser desktop standard.

a getto d'inchiostro

Le etichette a getto d'inchiostro criogeniche e resistenti agli agenti chimici possono essere stampate a colori con loghi e grafica per applicazioni di conservazione criogeniche. Sono perfettamente adatti per l'identificazione di tubi criogenici, fiale criogeniche, scatole di congelatori / criochidi e piastre per colture cellulari. Le nostre etichette sono disponibili in entrambi i formati di foglio e rotolo per adattarsi alle stampanti standard a getto d'inchiostro desktop e alle stampanti per etichette a rullo a colori.

DYMO

Le etichette crio compatibili DYMO sono adatte allo stoccaggio a lungo termine in azoto liquido (-196 ° C), congelatori da laboratorio e trasporto di ghiaccio secco. Queste etichette sono impermeabili, possono essere immerse nell'azoto liquido direttamente dopo l'applicazione e possono resistere a più cicli di congelamento / scongelamento. Disponibili in varie dimensioni, sono conformi alla maggior parte delle superfici, tra cui micropiastre, scatole per congelatori e altri contenitori.

Automazione

Le nostre etichette criogeniche sono destinate all'uso con sistemi automatici di stampa e applicazione a trasferimento termico per fiale, provette e micropiastre e sono progettate per resistere allo stoccaggio a lungo termine in azoto liquido (-196 ° C), congelatori da laboratorio e a secco trasporto di ghiaccio. Le etichette di automazione dei codici a barre Cryo sono completamente personalizzabili e possono anche essere dotate di proprietà interne migliorate e facili da staccare per alcune stampanti automatizzate.

Scrivibile

I puntini cryo color LabTAG® sono ideali per incollare tappi testurizzati e il lato di tubi e fiale criogenici grazie al loro adesivo appositamente progettato per superfici fredde e ruvide. Realizzati con materiali termoplastici durevoli, sono disponibili in formato foglio e rotolo, sono facilmente scrivibili con i nostri marcatori criogenici a prova di sbavature e progettati per resistere allo stoccaggio a lungo termine in azoto liquido e congelatori da laboratorio.

Etichette criogeniche per caratteristica

Superficie congelata

Le etichette CryoSTUCK® a trasferimento termico e laser criogenico si attaccano a fiale criogeniche congelate a -80 ° C, eliminando la necessità di scongelare campioni al di sotto di -70 ° C e compromettendo la vitalità delle cellule congelate. Rivestiti con uno speciale adesivo criogenico, possono essere applicati con successo su contenitori congelati, quindi conservati in serbatoi di azoto liquido (-196 ° C) o in congelatori da laboratorio per un'ulteriore conservazione del criocromo.

Oscuramento

Le nostre etichette di copertura identificano i contenitori congelati che non possono essere scongelati. Sono ideali per rietichettare i flaconcini e le provette di criogelati congelati a -80 ° C quando non è possibile rimuovere l'etichetta esistente. Queste etichette bloccabili si attaccano ai contenitori congelati appena rimossi da azoto liquido o congelatori, anche in presenza di gelo, e oscurano completamente l'etichetta esistente e qualsiasi altra informazione obsoleta sul contenitore.

Tamper-evident

Le nostre etichette cryo a prova di manomissione sigillano saldamente tubi, fiale criogeniche, scatole di congelatori e altri contenitori criogenici. Una volta applicate al contenitore, le etichette si strapperanno ogni tentativo di rimuoverlo. Ideale per conservare e trasportare in sicurezza campioni biologici preziosi o sensibili. Resistono allo stoccaggio a lungo termine in azoto liquido (-196 ° C), congelatori da laboratorio e trasporto su ghiaccio secco.

distruttibile

Le nostre etichette criogeniche distruttibili identificano tubi, fiale criogeniche e altri contenitori criogenici. Una volta applicate, queste etichette distruttibili non possono essere rimosse senza essere distrutte e sono ideali per qualsiasi industria che tratta materiale sensibile o pericoloso. Sono realizzati con un adesivo extra-permanente, appositamente progettato per la conservazione a bassa temperatura, per garantire che le etichette mantengano adesione, integrità e leggibilità.

a cavalluccio

Le nostre etichette crio speciali "Piggyback" hanno un design multistrato etichetta-su-etichetta, che fornisce un metodo di identificazione versatile per diversi contenitori e superfici. Sono composti da una o più etichette più piccole incastonate all'interno di un'etichetta adesiva più grande. Ciò consente di stampare più etichette correlate contemporaneamente e posizionarle in una posizione fino a quando le etichette all'interno non sono necessarie per identificare gli articoli successivi.

Arrotolare

Le nostre etichette criogeniche avvolgenti identificano in modo sicuro i campioni in deposito criogenico. Queste etichette criogeniche autolaminanti sono perfette per l'identificazione e la conservazione a lungo termine di microtubi e fiale criogeniche in congelatori da laboratorio e azoto liquido (-196 ° C). Il laminato trasparente offre una protezione aggiuntiva contro temperature elevate, esposizione a sostanze chimiche, nonché abrasione e danni fisici.

Trasparente

Le nostre etichette termoplastiche criogeniche trasparenti sono compatibili con le stampanti laser e a trasferimento termico e sono ideali per la conservazione a lungo termine in azoto liquido e in ambienti con congelamento intenso utilizzati nella ricerca biomedica e nei laboratori clinici. Queste chiare etichette criogeniche possono servire un'ampia gamma di applicazioni, compresa l'etichettatura di superfici già congelate, nonché campioni e contenitori per la sterilizzazione in autoclave.

Etichette criogeniche per forma

Etichette criogeniche di Adesivo

Hai una domanda? Contattaci subito!

Raccontaci un po 'di te e uno dei nostri esperti ti contatterà a breve.